Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

MESSAGGIO RUO CITTADELLA

 

foto sito 6

 

 

Care ragazze, cari ragazzi, gentili famiglie

 

siamo arrivati alla fine di un anno scolastico diverso segnato dal COVID 19 che ha cambiato tutte le nostre vite evidenziando nuove necessità e nuovi bisogni prima dati per scontati. 

 

La pandemia ha fatto luce sulle grandi diseguaglianze sistemiche che contraddistinguono la vita di tante persone.

 

In questi mesi ci siamo sentiti dire state a casa e lo abbiamo fatto per motivi sanitari importanti; il mio messaggio alla fine di questo periodo è state "vicino a casa” non fisicamente ma in tutti gli altri modi possibili; perseguite ogni ambizione ma siate la prima generazione ad abbracciare una nuova responsabilità quella di ricostruire la vostra comunità.

 

In questa situazione abbiamo avuto modo nostro malgrado di allenarci tutti all'instabilità: studenti, famiglie, docenti e la stessa scuola come istituzione.

 

In questo momento la resilienza è stata affiancata dall’antifragilità che possiamo definire come l’attitudine al cambiamento oppure la capacità non solo di abbracciare il cambiamento bensì di cercarlo in continuazione come una dimensione necessaria.

 

Cosa ha significato questo per noi come comunità: lezioni on line con non sempre una connessione adeguata e a volte degli strumenti non super performanti ma siamo andanti avanti adattandoci e cambiando tempi, ritmi e abitudini.

 

Quello che vi abbiamo chiesto da subito, come ad un’atleta che voglia vincere una medaglia alle olimpiadi o come ad un qualsiasi lavoratore che debba raggiungere un obiettivo, è stato di mettervi alla prova per ottenere il migliore risultato possibile.

 

Molti hanno accettato la sfida e di questo siamo fieri ed orgogliosi perché avete saputo mettervi in gioco nonostante le condizioni non favorevoli, pochi invece hanno scelto di non giocare la partita e questo non ci piace ma fa parte della vita.

 

Concludo con una dimostrazione matematica di quanto sia importante l’impegno quotidiano:

 

1 elevato a 365 fa sempre 1

 

1,01 elevato a 365 fa 37,8

 

Basta fare poco ogni giorno per raggiungere grandi risultati.

 

Ci vediamo presto e spero di persona per consegna pagelle, completamento project work esami e tanto altro. In seguito troverete tutte le informazioni su questi argomenti.

 

Il Direttore Stefano Migotto

 

ARCHIVIO