Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

Uno studente di ENAIP VENETO di Feltre rappresenterà il Veneto alla finale del Campionato italiano di cucina “sezione allievi”

Uno studente di ENAIP VENETO di Feltre rappresenterà il Veneto alla finale del Campionato italiano di cucina “sezione allievi”
(Rimini, 18 febbraio).

Feltre, giovedì 16 febbraio 2017 – Sarà uno studente del centro di formazione professionale Enaip di Feltre l’unico in gara per il Veneto alla finale del campionato di cucina italiano rivolto agli allievi degli istituti professionali e degli enti di formazione per i “servizi ospitalità alberghiera”, che si svolgerà nell’ambito del “Campionato della Cucina italiana 2017”, a Rimini, sabato 18 febbraio.
Il contest, alla seconda edizione e promosso dalla Federazione italiana Cuochi, vedrà in sfida i vincitori delle selezioni regionali. Ad avere “l’onore e l’onere” di tenere alta la bandiera veneta è Alex Zabot, classe 1998, che con la sua ricetta ha primeggiato tra una quindicina di coetanei provenienti dai diversi istituti e centri di formazione professionale di tutto il Veneto.

Il piatto, che ha proclamato Alex vincitore nella sfida regionale e con il quale ora affronterà la finale italiana, è il “lombo di cervo avvolto in lardo profumato ai porcini secchi, riduzione di vino rosso delle Dolomiti al ginepro e miele, raviolo con farina di mais “Sponcio” ripieno di purea di castagne e verza marinata”. Alex, che frequenta il quarto anno per “tecnico di cucina” nel centro Enaip Veneto di Feltre, si è distinto non solo per la ricercatezza degli ingredienti - molti dei quali tipici del territorio bellunese - e l’accuratezza degli abbinamenti, ma soprattutto per l’abilità e la tecnica dimostrata nell’esecuzione e nella mise en place, ossia l’impiattamento.
Un risultato raggiunto grazie anche alle competenze acquisiste nel suo percorso di studi in Enaip Veneto, che da sempre mette al centro della formazione una didattica per “compiti e problemi reali” arricchita, come in questo caso, anche da esperienze tese a favorire l'avvicinamento degli allievi al mondo del lavoro. Ma non solo, grazie alla sperimentazione del sistema duale - una modalità formativa “on the job” con il 50% delle ore di lezione in aula e il restante 50% in azienda - Alex sta frequentando il quarto anno in apprendistato di primo livello presso lo ”Sport Hotel Arabba”, di Franco Pra, dove è seguito dallo chef Massimo Rech, che adesso fa il tifo per lui.

«Siamo davvero orgogliosi che sia proprio un nostro studente a rappresentare la regione - afferma Giorgio Sbrissa, amministratore delegato di Enaip Veneto -. L’esperienza che sta vivendo Alex è per noi la conferma di quanto sia importante far incontrare mondo della formazione e mondo economico-produttivo, non soltanto per supportare la migliore formazione e dunque l’occupazione dei giovani, ma anche per favorire innovazione e sviluppo nei diversi settori».
Parole di soddisfazione anche da parte dell’assessore all’istruzione, lavoro e formazione della Regione Veneto, Elena Donazzan: «L'approccio formativo di Enaip e gli investimenti di tante imprese venete in progetti e percorsi formativi costituiscono un patrimonio di iniziative ed esperienze che intendiamo supportare e valorizzare, anche sul versante della “contaminazione” a livello nazionale di buone pratiche che possano favorire la crescita dei giovani e il loro ingresso nel mondo del lavoro».

Un ambito formativo, quello della ristorazione, a cui Enaip Veneto ha sempre rivolto una particolare attenzione: nel solo centro di Feltre sono 80 gli allievi che stanno frequentando tale percorsi di studi.
In tutte le province della regione sono oltre 40 i corsi attivati, in centri dotati di cucine moderne e attrezzate, per un totale di oltre 800 studenti, guidati da formatori ed esperti e apprezzati professionisti del settore.

EnAIP Veneto è un’impresa sociale senza scopo di lucro promossa dalle ACLI e attiva dal 1951 nell’ambito della formazione professionale. Presente in tutte e sette le province del Veneto con oltre venti sedi operative, progetta ed eroga prodotti e servizi di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro.

 

ARCHIVIO

Please publish modules in offcanvas position.