Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

campagna 2019 sala bar

IL PERCORSO FORMATIVO

Per la Qualifica professionale di Operatore della ristorazione: servizi sala e bar, il percorso prevede l’acquisizione delle conoscenze ed abilità necessarie alle attività relative ai servizi di sala e di bar con competenze nella scelta, preparazione, conservazione e stoccaggio di materie prime e semilavorati e nella realizzazione di piatti semplici cucinati e allestiti.
Si acquisisce l’organizzazione del lavoro nei tempi e negli spazi, nel rispetto delle norme sulla sicurezza e qualità igienico sanitarie. Si apprende come predisporre gli ordini e come somministrare pasti e prodotti da bar, ma soprattutto ci si mette alla prova perfezionando le competenze durante gli stage in azienda.

DOPO LA QUALIFICA PROFESSIONALE

Per il percorso di Diploma, il Tecnico dei servizi di sala e bar interviene con autonomia, esercitando il presidio del processo della ristorazione attraverso l’individuazione delle risorse materiali e tecnologiche, la predisposizione delle condizioni e l’organizzazione operativa, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, si acquisiscono compentenze per la presentazione di prodotti cucinati ed l’erogazione di servizi avanzati, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.

campagna macchine utensili CNC 2019

IL PERCORSO FORMATIVO

Per la Qualifica di Operatore meccanico il percorso prevede l’acquisizione delle conoscenze ed abilità necessarie allo svolgimento delle operazioni di lavorazione e montaggio di componenti e complessivi meccanici secondo le specifiche progettuali. Si lavora con l’ausilio di macchine utensili, anche a CNC, per la produzione di particolari meccanici, il montaggio e l’adattamento in opera di gruppi e sottogruppi. Si integrano conoscenze di elettronica per realizzare processi di lavoro complessi. Si impara a pianificare ed organizzare il proprio lavoro sulla base delle specifiche ricevute.

DOPO LA QUALIFICA PROFESSIONALE

Per il percorso di Diploma, il Tecnico per la conduzione e la manutenzione di impianti automatizzati interviene con autonomia, contribuendo - in rapporto ai diversi ambiti di esercizio – al presidio del processo di produzione automatizzata, attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse strumentali e tecnologiche, la predisposizione e l’organizzazione operativa delle lavorazioni, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, svolge attività relative al processo di riferimento, con competenze relative alla produzione di documentazione tecnica, alla conduzione, al controllo e alla manutenzione di impianti automatizzati, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.

campagna meccanico conduzione impianti 2019 

IL PERCORSO FORMATIVO

Per la Qualifica di Operatore Meccanico il percorso prevede l’acquisizione delle conoscenze ed abilità necessarie allo svolgimento delle operazioni di lavorazione e montaggio di componenti e complessivi meccanici secondo le specifiche progettuali. Si lavora con l’ausilio di macchine utensili anche, a CNC, per la produzione di particolari meccanici, il montaggio e l’adattamento in opera di gruppi e sottogruppi. Si integrano conoscenze di elettronica per realizzare processi di lavoro complessi. Si impara a pianificare ed organizzare il proprio lavoro sulla base delle specifiche ricevute.

DOPO LA QUALIFICA PROFESSIONALE

Per il percorso di Diploma, il Tecnico per l'automazione industriale interviene con autonomia, contribuendo al presidio del processo di automazione industriale, partecipa all’individuazione delle risorse strumentali e tecnologiche, predispone e organizza le lavorazioni, implementa le procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, svolge attività di progettazione, dimensionamento del sistema e/o dell’impianto, sviluppo del software di comando e controllo attinenti l’installazione del sistema e/o della loro componentistica meccanica, elettrica, pneumatica ed oleodinamica, per la taratura e regolazione dei singoli elementi e del sistema automatizzato nel suo complesso.

campagna 2019 elettrico

IL PERCORSO FORMATIVO

Per la Qualifica di Operatore elettrico, il percorso prevede l’acquisizione delle conoscenze ed abilità necessarie allo svolgimento delle operazioni di installazione, collaudo e manutenzione di impianti elettrici. Si apprende la posa delle canalizzazioni, il cablaggio e la preparazione dei quadri elettrici. Si realizzano comandi per motori elettrici ed attuatori per home e building automation, con attenzione allo studio delle energie alternative ed al fotovoltaico. Si impara ad individuare i problemi di funzionamento intervenendo nella manutenzione ordinaria e straordinaria nel rispetto delle norme di sicurezza.

DOPO LA QUALIFICA PROFESSIONALE

Per il percorso di Diploma, il Tecnico elettrico interviene con autonomia, contribuendo al presidio del processo di realizzazione di impianti elettrici, attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse, l’organizzazione operativa della squadra di lavoro, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri. La formazione tecnica nell’applicazione ed utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate, consente di svolgere attività relative alla realizzazione e manutenzione di impianti elettrici, con competenze relative alla logistica degli approvvigionamenti, alla rendicontazione delle attività ed alla verifica e collaudo.

campagna 2019 servizi vendita

IL PERCORSO FORMATIVO

Per la Qualifica professionale di Operatore ai servizi di vendita, il percorso prevede l’acquisizione delle conoscenze ed abilità necessarie alla gestione del rapporto di vendita con il cliente e all’allestimento degli spazi commerciali. Si apprende come accogliere, informare ed assistere il cliente durante tutto il processo di vendita e post vendita. Si impara ad utilizzare tecnologie automatizzate per la registrazione delle operazioni contabili, di cassa e di magazzino predisponendo gli spazi espositivi secondo le logiche di vendita. Si acquisisce padronanza per comunicare efficaciamentecon i clienti, anche in lingua straniera.

DOPO LA QUALIFICA PROFESSIONALE

Per il percorso di Diploma, il Tecnico commerciale delle vendite interviene con autonomia, contribuendo al presidio del processo di distribuzione commerciale attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse, il monitoraggio e la valutazione del risultato, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo; l’utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate consente di svolgere attività relative agli ambiti della predisposizione e dell’organizzazione del punto vendita, con competenze relative alla realizzazione del piano di acquisti, all’amministrazione d’esercizio ed alla gestione dei rapporti con il cliente con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.

LATEST NEWS ROVIGO

ARCHIVIO