DALLA SCUOLA PROFESSIONALE ALL’UNIVERSITA’, GRAZIE ALLE RICETTE ANTI-SPRECO ALIMENTARE 

Nel quadro della ZERO WASTE RECIPES Challenge 2022 promossa dal progetto europeo LIFE FOSTER, 

10 giovani allievi di cucina da Italia, Francia e Malta si sfideranno il 24 e il 25 maggio presso l’UNISG di Pollenzo (CN) 

brainstorming challange2022 life foster 1

 

La ZERO WASTE RECIPES Brainstorming Challenge 2022 è ai blocchi di partenza: il 24 e il 25 maggio 10 giovani finalisti si affronteranno all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN) in una sfida ai fornelli senza spreco alimentare. Il tutto sotto la bandiera del progetto LIFE FOSTER, cofinanziato con il sostegno dello strumento finanziario LIFE della Commissione europea e guidato dal network italiano ENAIP NET, con l’obiettivo di ridurre e prevenire gli sprechi alimentari nella ristorazione. 

I fantastici 10, con età compresa tra i 15 e i 23 anni, sono tutti allievi di cucina dei centri di formazione partner di progetto (provenienti da Italia, Francia e Malta) che hanno superato la fase preselettiva online ad aprile, candidando una ricetta capace di dimostrare le loro abilità di problem solving nel progettare preparazioni antispreco, ma con un corretto apporto nutrizionale. 

Ora per loro è il momento di realizzare le ricette dal vivo presso il Food Lab di UNISG, con la guida dei formatori che li accompagnano e sotto l’occhio attento e competente di una giuria internazionale guidata dallo chef, ricercatore e food designer inglese Johnny Drain, che determinerà quale ricetta viene preparata in maniera più sostenibile per l’ambiente tra una ‘Mousse di trota salmerina mantecata su insalata di sorgo con verdure arcobaleno’ e degli ‘Scampi arrostiti con burro Kari Gosse, cavolfiore e risotto di grano saraceno’, le ‘Polpette di carne di manzo con salsa di gambi di asparagi’ e i ‘Bottoni di baccalà mantecato su spirali di vellutata di asparagi e le loro pelli’, e molto altro ancora… 

Nel corso della due-giorni a spreco zero, i 10 partecipanti avranno inoltre l’opportunità di partecipare ad una formazione specifica sul tema della cucina circolare curata dai docenti di UNISG, con una sessione teorica ed una pratica presso il Food Lab dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. 

La premiazione del concorso è in programma per mercoledì 25 maggio 2022, a partire dalle 14.00, e verrà trasmessa in diretta streaming qui https://unisg.cloud.panopto.eu/Panopto/Pages/Viewer.aspx?id=4957e5da-c06c-4ec1-91ac-ae9a0085d977 e sui canali social di LIFE FOSTER! 

Che vinca il migliore, secondo il motto love food reduce waste 💚 

 

A seguire l’elenco dei giovani chef e in allegato il programma dell’evento, assieme ad alcune foto. 

Alecsandru Duma, accompagnato da Davide Saretto – ENAIP NET sede di Padova 

Alessandro Basso, accompagnato da Elisa Ghisleni – ENAIP NET sede di Vimercate 

Daniel Valerio, accompagnato da Mattia Callegato – ENAIP NET sede di Noale 

Daniele Corsentino, accompagnato da Elisa Ghisleni – ENAIP NET sede di Vimercate 

Gaia Bottiglieri, accompagnata da Matilde Girometta – ENAIP NET sede di Voghera 

Giulio Peza, accompagnato da Rodolfo Bof – ENAIP NET sede di Feltre 

Jeremy Falzon, accompagnato da Joseph Cassar – ITS Institute of Tourism Studies di Malta 

Laure-Anne Le Grontec, accompagnata da Stéphane Scalart - AFPA sede di Brech Francia 

Lorenzo Mezzio , accompagnato da Matilde Girometta – ENAIP NET sede di Voghera 

Rebecca Pariboni, accompagnata da Stefano Cravero – ENAIP NET sede di Settimo Torinese

 

 

UNISG facciataIMG 20220520 WA0000IMG 20220520 130700IMG 20220523 162507

Johnny Drain 2


 

Schermata 2022 05 18 alle 14.27.36La European Vocational Skills Week 2022 è arrivata! 

Scopriamo l’impegno di ENAIP NET, 

National Contact Point italiano ufficiale 

 

Anche quest’anno, ENAIP NET è in prima linea per sostenere e dare risalto alla formazione professionale nella nuova edizione della European Vocational Skills Week (Settimana Europea della Formazione Professionale) che si terrà dal 16 al 20 maggio 2022. 

 

Non mancate agli eventi organizzati direttamente dalla Commissione Europea per il 18 e 19 maggio: https://www.evsw2022.eu/. 

 

All’interno di questo contesto, i nostri obiettivi sono: 

 

-Estendere la campagna promozionale tra gli attori nazionali, regionali o locali della formazione professionale 

-Supportare gli organizzatori di eventi/attività nel nostro Paese con un sostegno dedicato 

-Organizzare eventi/attività relativi all'IeFP per diffondere la cultura europea sulla formazione professionale 

 

La European Vocational Skills Week o #EVSW, giunta alla sua sesta edizione, mira a rendere l'IeFP una scelta più attraente per i suoi beneficiari. Lo scopo principale è quello di aiutare giovani e adulti a raggiungere il loro pieno potenziale nella vita professionale e personale. 

 Schermata 2022 05 18 alle 14.27.48

Per supportare le azioni della European Vocational Skills Week 2022, ENAIP NET come National Contact Point incoraggia gli stakeholder della formazione professionale a organizzare attività legate alla formazione professionale, nonché a registrarle sul sito web EVSW, e a presentare le loro success stories. Utilizziamo i nostri canali social, sito web e newsletter per condividere informazioni ed eventi sulla Settimana, sostenere i candidati agli Excellence Awards del nostro Paese e incoraggiare il pubblico a votarli. 

Ma in cosa consiste la European Vocational Skills Week

L’iniziativa della commissione, che nel 2022 coincide con l'Anno europeo della gioventù, ha lo scopo di mettere in mostra le numerose opportunità che l'IeFP può offrire a giovani e adulti e il valore che questa apporta all'economia e al futuro del lavoro e delle competenze. Il tema di quest'anno è “VET & the Green Transition”, che si allinea con la visione della Commissione europea di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, come indicato nel Green Deal europeo. 

L'uso intelligente delle tecnologie verdi, il cambiamento di mentalità e la promozione di una comprensione dei prodotti, dei processi, delle competenze e delle innovazioni verdi necessari per rendere più ecologici i posti di lavoro sono tutti elementi essenziali per la transizione dell'Europa verso l'economia verde

Siamo entusiasti e onorati di essere ancora una volta portavoce di questa iniziativa, seguici per sapere di più sulla #EVSW e su come poter dare il tuo contributo!


Notte dei talenti - Progetto I Care Academy - Chioggia 19 maggio 2022

Social notte talenti facebook

Notte dei talenti è una Cena di Gala organizzata dai formatori e dagli studenti delle classi terze dell'indirizzo di Operatore della Ristorazione rivolta alle famiglie come momento privilegiato per mostrare le competenze acquisite nel triennio formativo, presso la sede ENAIP di Chioggia.

Parteciperanno anche i rappresentanti delle istituzioni politiche, degli enti locali e delle associazioni di categoria del territorio.

Durante la cena ci sarà la premiazione, dove verranno premiati gli studenti che si sono distinti nel corso di cucina e nel corso di sala-bar e saranno presentati alcuni progetti significativi di questo anno formativo:

  • Progetto "Antichi sapori, Nuove strade" in collaborazione con OPI Fasolari e il Mercato ortofrutticolo di Chioggia, promosso dalla Regione Veneto, ha permesso agli alunni delle classi terze di percorrere un percorso di promozione della storia e della cultura del nostro territorio attraverso la valorizzazione dei prodotti tipici chioggiotti in particolar modo dei Fasolari e della Barbabietola rossa chiamata l'Erbetta del Doge.
  • I CARE "ACADEMY " Presentazione del progetto I Care Chioggia, raccolta fondi e servizi rivolta ai giovani per implementare: 1) l'alta formazione professionale 2) la valorizzazione dei luoghi di apprendimento 3) la crescita condivisa della comunità. 
Verranno consegnate le targhe Educational company a:
ASCOM - Sandro Da Re
ASA Federalberghi - Giuliano Boscolo
Lidi di Chioggia - Elena Natta Boscolo
Mercato Ittico - Emanuele Mazzaro
Consorzio Ortomercato - Giuseppe Palo Boscolo
Opi Fasolari - Paolo Tiozzo Brasiola
 
Attachments:
Download this file (Social_notte-talenti_facebook.jpg)Social_notte-talenti_facebook.jpg[ ]418 kB

banner Chances web

SEMINARIO CONLCUSIVO

ECCELLENZE PROFESSIONALI A CONFRONTO:

ESPERIENZE, NUOVE PROFESSIONALITÀ E SOLUZIONI PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO

 

 

 

16:00
Registrazione partecipanti

16:30
Benvenuto e saluti istituzionali

16:45
Presentazione ENAIP Veneto e Centro per il Restauro Andrea Mantegna a cura del docente Stefano Moro

17:00
Il progetto Chances
a cura della Conform Scarl

17:15
Edutainment Culturale: nuovi linguaggi di fruizione
a cura di Carlo Cuomo, esperto di nuove tecnologie per la cultura

18:15
Game e Gamification - Caccia al Tesoro in Realtà Aumentata
(Passeggiando da Villa Contarini alla Scuola di Restauro)

19:00
Aperitivo

19:30
Visita alla Scuola di Restauro

20:00
Termine Caccia al Tesoro e Premiazione Vincitori
Ringraziamenti e Chiusura dei lavori


Evento promosso e finanziato nell'ambito della DGR N. 1010/2019 PER UN'IMPRESA ORGANIZZATA E CONSAPEVOLE
REGIONE VENETO - FONDO SOCIALE EUROPEO POR 2014-2010
Ob.Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione


Covid-19 Si applicano le politiche di contrasto alla diffusione del contagio attive e valide al momento dell'evento

Attachments:
Download this file (Locandina_Chances_web.pdf)Locandina_Chances_web.pdf[ ]434 kB

COMUNICATO STAMPA

Enaip Veneto Rovigo
Presentato il nuovo polo formativo presso il CenSer.
Diventerà un hub tecnologicamente all’avanguardia, inclusivo e sostenibile per l’ambiente.
 
Rovigo, 14 maggio 2022 - Enaip Veneto di Rovigo cambia sede e si trasferisce in viale Porta Adige 45 presso gli spazi del CenSer, ossia dove simbolicamente stamattina si è svolta la presentazione ufficiale del progetto, che dà il via ai lavori per la nascita del nuovo polo formativo. 
Dopo più di settant’anni l’ente di formazione dunque lascerà lo storico centro “Don Bosco” di viale Marconi. Una scelta dettata da esigenze di spazi più ampi e attrezzati, ma non solo: nel progetto di Enaip Veneto, che troverà la sua realizzazione grazie all’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, vi è infatti l’obiettivo di creare un hub tecnologicamente all’avanguardia, inclusivo e sostenibile per l’ambiente.
Numeroso il pubblico presente: oltre alla direzione, ai docenti e agli operatori di Enaip, molte le famiglie e gli studenti venuti per conoscere in anteprima la loro prossima nuova scuola; intervenuti anche i rappresentanti delle principali istituzioni locali, nonché i partner e le aziende del territorio che da anni lavorano a stretto contatto con Enaip Veneto.
«Oggi si consolida e viene proiettata verso il futuro una storia iniziata oltre sette decenni fa - ha spiegato Giorgio Sbrissa, amministratore delegato di Enaip Veneto -. Da allora oltre 35mila persone si sono formate con noi, nelle nostre aule e laboratori. La nuova sede è un tassello importante per la costruzione di una “casa del sapere”, dove si incontrano ricerca, istruzione e formazione. Qui, negli spazi del CenSer, posiamo oggi simbolicamente la prima pietra e sigliamo l'accordo che porterà ad avere entro qualche mese spazi innovativi e tecnologicamente avanzati al servizio degli studenti, grazie all’attenzione e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. La formazione professionale - ha concluso Sbrissa - deve stare al passo coi tempi, soprattutto in questi, fatti di grandi cambiamenti sociali ed economici. Il nostro è un sogno che vogliamo condividere, possiamo essere tutti insieme protagonisti del futuro della città di Rovigo, sempre in attento ascolto delle potenzialità e dei bisogni di tutti, in particolare delle ragazze e dei ragazzi che ne rappresentano e ne costruiranno il domani».
Ammonterà a circa 2milioni di euro l’investimento complessivo previsto per la nuova sede, che si svilupperà su una superficie di 2400 metri quadrati (ben più estesa di quella attuale di 1600 mq), comprenderà 10 aule didattiche e 8 laboratori, di cui 3 nuovi, e darà all’ente la possibilità di accogliere un numero di iscritti maggiore.
I laboratori già esistenti nella vecchia sede saranno qui potenziati, ad esempio quello meccanico avrà in dotazione un’innovativa struttura a “isole di lavoro” (più vicina alle modalità di lavoro delle realtà produttive) e quello elettrico/elettronico una nuova area per l’analisi energetica. Tra i nuovi laboratori che saranno avviati, quello specifico dell’area logistica avrà tutti gli strumenti per un’efficace movimentazione delle merci e strumentazioni informatiche dotate con i principali software di gestione magazzino, il laboratorio di estetica si comporrà invece di cinque zone attrezzate (accoglienza, corpo, mani, pedicure, spogliatoi), secondo gli standard previsti dai centri reali. 
 
 
 
Gli spazi saranno tutti realizzati secondo criteri di efficienza energetica: l’impianto di riscaldamento potrà essere attivato settore per settore e controllato tramite pc, l’impiego di materiali di isolamento permetterà di limitare le esigenze di riscaldamento e raffrescamento, producendo così un notevole risparmio energetico e di emissioni.
Oltre ai percorsi di formazione professionale per i giovani, il nuovo polo ospiterà corsi di specializzazione e alta formazione per gli adulti. Sarà un centro di riferimento per tutto il Rodigino, che opererà in sinergia con gli attori del territorio a partire da aziende, enti, istituzioni, associazioni di categoria.
A sostenere il progetto dal suo inizio la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il consigliere d’amministrazione Damiana Stocco, presente alla cerimonia, ha espresso soddisfazione per i lavori di prossima realizzazione portando i saluti del presidente della Fondazione Gilberto Muraro, che ha sottolineato: «Il nostro impegno progettuale per il CenSer è renderlo un moderno hub della formazione e dell’innovazione, rafforzando le attività già presenti e creando nuovi spazi e opportunità per iniziative didattiche professionalizzanti, incubatori e acceleratori di impresa, laboratori; uno spazio che potrà anche ospitare imprese tecnologicamente all’avanguardia. L’obiettivo è creare un ecosistema dell’innovazione in grado di stimolare la creazione di nuove iniziative imprenditoriali e soprattutto coinvolgere i giovani. Siamo quindi molto soddisfatti di accogliere Enaip con la sua scuola di formazione, un’istituzione seria e capace, che porterà un valore aggiunto a questi spazi e alla comunità intera». 
Caloroso apprezzamento per il nuovo polo da parte di Enrico Ferrarese, presidente della Provincia di Rovigo: «La qualità dell’offerta formativa è la cartina tornasole di Enaip Veneto, che ha sempre operato con molto impegno non solo nei confronti degli studenti ma anche delle famiglie e di molte realtà territoriali. I percorsi di orientamento, sostegno e formazione di Enaip hanno preparato in questi anni moltissimi giovani al mondo del lavoro. Questo polo formativo  potrà diventare occasione per dare nuovo slancio alle proposte scolastiche, affinché seguano l’evoluzione delle attività economiche e professionali».
E anche Roberto Tovo, vicesindaco e assessore alle Politiche culturali e Servizi formativi e Risorse umane del Comune di Rovigo ha dato il suo pieno appoggio all’iniziativa: «Enaip da sempre rappresenta un importante tassello nel puzzle dell'offerta formativa del nostro territorio, formando figure professionali altamente specializzate, in risposta alle esigenze del sistema economico e sociale del territorio. Siamo pertanto felici di questa nuova opportunità per Enaip Veneto di Rovigo, che nella nuova sede potrà proseguire con rinnovato entusiasmo quanto realizzato fino a oggi, in un ambiente più moderno con laboratori e attrezzature innovativi».  
 
A fine mattinata l’amministratore delegato di Enaip Veneto Giorgio Sbrissa e l’amministratore unico di Censer Stefano Baro, hanno simbolicamente firmato, davanti ai presenti, il contratto che impegnerà i due enti per i prossimi anni. I nuovi spazi hanno anche ricevuto la benedizione di don Emanuele Sieve, in rappresentanza della Curia vescovile di Adria e Rovigo.

Schermata 2022 05 16 alle 15.08.23
 IMG 1107 2
 
 
 
 
Enaip Veneto è un’impresa sociale senza scopo di lucro promossa dalle ACLI e attiva dal 1951 nell’ambito della formazione professionale. Presente in tutte e sette le province del Veneto con 18 sedi operative, progetta ed eroga prodotti e servizi di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro. 


VIAGGIO TRA ARTE

ARCHITETTURA

STORIA

E CUCINA.

Il 21 MAGGIO 2022 a cura del Circolo ACLI A. Bottari di Dolo (Ve) e delle ACLI Provinciali di Venezia, in collaborazione con la sede ENAIP Veneto di Dolo (Ve) di Villa Ferretti Angeli, vi proponiamo un "viaggio" guidato alla scoperta delle Ville Venete della Riviera del Brenta ove i ricchi veneziani, in prossimità della bella stagione, lasciavano Venezia per trascorrere i mesi più caldi.

“Qui i nobili e patrizi si dedicavano alla villeggiatura, gareggiando nel gioco e nel lusso nelle più belle residenze nobiliari sorte tra il ‘400 e il ‘700, le cui facciate sono rivolte verso il Naviglio del Brenta. Le Ville accoglievano visite d’affari e di cortesia, giochi all’aperto, passeggiate nei lussureggianti giardini, sontuosi ricevimenti e celavano anche piccanti avventure e gioco d’azzardo nelle ore più tarde.”


Un bellissimo "viaggio tra arte, architettura, storia e cucina" all'interno del Circuito VilleCard della Riviera del Brenta, che potete vivere scegliendo il percorso completo “ENOGASTRONOMIA FRA LE VILLE DELLA RIVIERA DEL BRENTA”- visitando le ville della Riviera del Brenta, o l’appuntamento dedicato ai sapori “DEGUSTANDO : ARCHITETTURA, STORIA E CUCINA”, con menù degustativo e lectio storico-artistica ed architettonica per conoscere le bellezze della Riviera del Brenta e la storia di Villa Ferretti Angeli.

Il programma del 21 maggio prevede:

  • visita guidata a Villa Pisani – Museo Nazionale di Strà, insieme al maestoso parco;
  • visita con lectio a Locanda alla Posta, edificio che risale al XVI° secolo, una delle antiche fermate della storica diligenza postale e punto di riferimento dei viaggiatori. E' sede del Torronificio Scaldaferro e dell'omonima Gelateria Naturale, insignita dei tre coni dalla guida del Gambero Rosso, come una delle migliori a livello italiano. Qui vi sarà anche una degustazione dei prodotti della Gelateria Naturale Scaldaferro
  • incontro a Villa Ferretti Angeli a Dolo (Ve) con lectio sulla storia e architettura della Riviera del Brenta e della stessa villa. Villa Ferretti Angeli, costruita nel 1608 per opera di Vincenzo Scamozzi è immersa in uno stupendo parco che la circonda e si presenta oggi con una struttura che non è molto diversa da come doveva essere nel 700. Si degusteranno le preparazioni con i prodotti tipici realizzate dagli studenti e chef del settore ristorazione di ENAIP Veneto.


MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE : E’ possibile scegliere tra il percorso completo (1) o la degustazione a Villa Ferretti Angeli (2).

 

1) PERCORSO COMPLETO “ENOGASTRONOMIA FRA LE VILLE DELLA RIVIERA DEL BRENTA”

Per il percorso completo “ENOGASTRONOMIA FRA LE VILLE DELLA RIVIERA DEL BRENTA” informazioni e iscrizioni telefonando a Valeria Benvenuti 380.7569475 oppure inviando una email a Cette adresse e-mail est protégée contre les robots spammeurs. Vous devez activer le JavaScript pour la visualiser. . PRENOTAZIONI presso la Sede Acli di Marghera, Via Ulloa 3/a

E’ rivolta ai soci ACLI. E’ possibile associarsi direttamente al momento della prenotazione - E’ prevista una quota di partecipazione. Partecipanti massimo 25 persone.

2) PERCORSO DEGUSTANDO: ARCHITETTURA, STORIA E CUCINA A VILLA FERRETTI ANGELI”

Per DEGUSTANDO: ARCHITETTURA, STORIA E CUCINA A VILLA FERRETTI ANGELI” iscrizioni direttamente sul nostro sito CLICCANDO QUI  compilando il form oppure telefonando ad ENAIP VENETO sede di DOLO allo 041/41 30 56 mail: Cette adresse e-mail est protégée contre les robots spammeurs. Vous devez activer le JavaScript pour la visualiser.. Ѐ richiesto un contributo di partecipazione con voucher acquistabile in loco. E' prevista la visita libera visita la parco, la lectio storico-architettonica, la degustazione del menù. Posti limitati a 50 partecipanti. Accoglienza diretta a Villa Ferretti Angeli Via Brenta Bassa, 39 Dolo (Ve) a partire dalle ore 12.00.

L’evento è promosso all’interno del Circuito Ville Card della Riviera del Brenta.

 

 

INDICAZIONI PER LE PRENOTAZIONI, PROGRAMMA E QUOTE DI ISCRIZIONE : VEDI ALLEGATO 

 

locandina ville card 2022 facebook

 

Evento  selezionato per la  European Vocational Skills Week 2022 voluta e promossa dalla Commissione Europea per valorizzare l'Istruzione e la Formazione Professionale in Italia e in Europa, in programma dal 16 al 20 maggio 2022, di cui ENAIPNet è National Contact Point.

vetweek2022 1#EUVocationalSkillsWeek #DiscoverYourTalent #IstruzioneFormazioneProfessionale 


Page 1 sur 35

ABOUT CHANGE : come l'incontro tra persone e l'esperienza di ENAIP Veneto possono trasformare e cambiare le vite



ENAIP Veneto I.S. via A. da Forlì, 64/a - 35134 Padova (PD) P.IVA 02017870284 - C.F. 92005160285
Sauvegarder
Choix utilisateur pour les Cookies
Nous utilisons des cookies afin de vous proposer les meilleurs services possibles. Si vous déclinez l'utilisation de ces cookies, le site web pourrait ne pas fonctionner correctement.
Tout accepter
Tout décliner
En savoir plus
Analytics
Outils utilisés pour analyser les données de navigation et mesurer l'efficacité du site internet afin de comprendre son fonctionnement.
Google Analytics
Accepter
Décliner
Marketing
Ensemble de techniques ayant pour objet la stratégie commerciale et notamment l'étude de marché.
Facebook
Accepter
Décliner
Quantcast
Accepter
Décliner
Functional
Outils utilisés pour vous apporter des fonctionnalités lores de votre navigation, cela peut inclure des fonctions de réseaux sociaux.
AddThis
Accepter
Décliner