Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

E' mancato stanotte don Livio Destro, guida e sostenitore delle attività di ENAIP e della formazione professionale dei giovani e dei lavoratori.

La Direzione di ENAIP Veneto e tutti i collaboratori, appreso, con profondo dispiacere, che questa notte è salito alla casa del Padre mons. Livio Destro, già assistente responsabile della Pastorale Sociale e del Lavoro diocesana e grande sostenitore delle nostre attività, si uniscono alle preghiere della famiglia per il lutto.don livio destro

Don Livio Destro qui in ENAIP era di casa e negli anni di collaborazione è stato per noi una guida sia spirituale che per le iniziative nelle quali instancabilmente ci coinvolgeva.

Una grande perdita per tutti noi.

Riposa in Pace don Livio, sarai per sempre nei nostri cuori e nelle nostre azioni nel cammino quotidiano della vita.

Una breve biografia di don Livio tratta dal sito della Diocesi di Padova:

"Don Livio Destro, arciprete della parrocchia di Thiene, è mancato nella notte tra il 22 e il 23 agosto 2017 all’ospedale di Santorso (Vi) dove era ricoverato da circa una settimana. Nato a Tombelle (Vigonovo) il 19 gennaio 1957 era stato ordinato sacerdote il 6 giugno 1982. Subito dopo l’ordinazione viene destinato come vicario parrocchiale a Santa Tecla di Este; successivamente sarà cooperatore festivo a Villatora (1988), Carpanedo (1992), Busa di Vigonza (2002), Limena e Curtarolo (2005). Numerosi gli incarichi ricoperti a livello diocesano prima di diventare arciprete di Thiene.

Nel luglio 1988 è nominato assistente diocesano del MLAC, Movimento lavoratori dell’Azione cattolica e vice delegato per la Pastorale Sociale e del Lavoro. Della Pastorale Sociale e del lavoro diventa delegato diocesano nel 1995; incarico che manterrà fino al 2006 quando verrà nominato arciprete di Thiene. In questi anni assume anche la responsabilità del Centro di ricerche e formazione Giuseppe Toniolo di Padova (dal 1995), è nominato consulente ecclesiastico dell’UCID, Unione cristiana imprenditori dirigenti (1998); delegato della Diocesi di Padova per i rapporti di solidarietà con la Diocesi di Lungro (1998); consigliere ecclesiastico provinciale della Coldiretti (2000); membro dei Consigli di amministrazione del MAD (Movimento apostolico diocesano) e della Fondazione Lanza (2004). Il 6 luglio 2006 il vescovo Antonio Mattiazzo lo nomina arciprete di Thiene (Vi). Dal 2006 al 2013 è stato anche vicario foraneo del Vicariato di Thiene; dal 2014 era membro del Collegio dei Consultori della Diocesi di Padova e del Consiglio presbiterale.

Le esequie, presiedute dal vescovo Claudio, saranno celebrate sabato 26 agosto alle ore 10 nella chiesa arcipretale di Thiene; nel pomeriggio alle ore 15.30 a Tombelle ci sarà una celebrazione di suffragio. La salma verrà tumulata nel cimitero di Tombelle, suo paese natale.