Usiamo i cookie per offrire un'esperienza affidabile e personalizzata sul sito di ENAIP Veneto. Visitandolo, accetti il nostro uso dei cookie.

terzo settore

 

Seminario di studi per quadri e dirigenti del Terzo settore
Giovedì 28 giugno 2018
Aula magna ENAIP Veneto
via Ansuino da Forlì 64 a Padova

 

Dopo l’approvazione della riforma del Terzo settore e l’attivazione dei decreti attuativi, si apre in Italia, e in particolare in Veneto, una stagione interessante: irta di dubbi e difficoltà, ma anche di nuovi e inediti spazi di lavoro per il Veneto solidale.

A partire da questa considerazione e dalla necessità di rinnovare idee e approcci della vecchia e nuova classe dirigente, il Forum Terzo Settore del Veneto promuove una giornata seminariale di studio e riflessione sui temi legati all’applicazione e alle conseguenze pratiche del Codice del Terzo settore.

La giornata di studio promuove un approfondimento e confronto con il nuovo quadro normativo, e pone attenzione sulla necessità di rivedere il nostro essere Terzo settore a partire dalle variegate sfaccettature di cui esso è composto; sarà, inoltre occasione preziosa per riflettere su alcune buone pratiche che nella nostra Regione sono state “anticipatrici” della riforma e rappresentano interessanti esperienze di welfare generativo di solidarietà con le comunità e tra le comunità locali.

Questo incontro di riflessione mira a produrre un‘idea comune per la costruzione di un’agenda di lavoro tra i soci del Forum Veneto da socializzare con il grande mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione che fanno da base al Terzo settore. Agenda di lavoro che sarà alla base del confronto, già nei prossimi lavori autunnali, con gli altri soggetti economici, sociali e istituzionali, a partire dalla Regione ai Comuni, alle Province.

Al confronto parteciperà Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore.

Il seminario si rivolge in particolare ai dirigenti delle associazioni aderenti al Forum Terzo Settore del Veneto.

 

Programma della giornata

09:30 – 10:00 – Accoglienza e registrazione partecipanti
10:00 – 10:30 – Saluti e introduzione alla giornata (Roberto Baldo)
10:30 – 11:00 – Intervento introduttivo (Claudia Fiaschi)

“ La Riforma del Terzo Settore, stato dell’arte e nuove prospettive “

11:00 – 13:00 – Presentazione dei casi

“ Innovazione e inclusione sociale: strategie e pratiche nei territori veneti”

13:00 – 14:00 – Pausa pranzo
14:00 – 16:00 – Gruppi di lavoro
16:00 – 17:00 – Restituzione in plenaria degli esiti dei lavori in gruppo, discussione e conclusioni (Claudia Fiaschi)

evento Pd e Cittadella

Padova 15 giugno 2018

Il seminario intende analizzare sotto diverse prospettive (in particolare mediche, normative e organizzative) le modalità per favorire i processi di inserimento lavorativo di persone con disabilità ai sensi della L. 68/99 e per sostenere lo sviluppo nelle imprese di politiche di gestione delle risorse umane che siano al contempo etiche e sostenibili.
PROGRAMMA
09:00 - Registrazione dei partecipanti
09:15 - Alcuni strumenti di supporto per adempiere alla normativa L. 68/99: progetti FSE Regione Veneto (DGR 2007/2017 e consulenze gratuite alle aziende DGR 1269/2017)  Eleonora Pietrogrande - Responsabile Area Politiche Attive del Lavoro Irecoop Veneto 
09:45 - Disabilità e lavoro: il dialogo alla base di una buona integrazione Liviano Vianello - Direttore SPISAL Azienda ULSS 6 di Padova 
10:30 – L’idoneità al lavoro e la convenzione ONU Silvia Stefanovichj - Responsabile Nazionale CISL disabilità
11:15 – Coffee Break
11:30 – Interventi per il reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro. Quali incentivi e a chi spettano? Laura Scaffai - Funzionario Amministrativo INAIL di Padova Anna Olivo - Funzionario Socio-Educativo INAIL di Padova
12:15 – Adempimento dell’obbligo del collocamento mirato tramite l’inserimento lavorativo in cooperative sociali e attivazione di convenzioni ai sensi art. 14 d. lgs. 276/2003 Stefano Lupatin - Responsabile Area Lavoro / Sindacale /Legale Confcooperative Veneto
13:00 - Dibattito
13:30 - Chiusura lavori

SEDE
Centro Conferenze alla "Stanga" – Sala Aria Piazza Zanellato 21, Padova


Cittadella 29 giugno 2018

Il seminario intende analizzare sotto diverse prospettive (in particolare mediche, normative e organizzative) le modalità per favorire i processi di inserimento lavorativo di persone con disabilità ai sensi della L. 68/99 e per sostenere lo sviluppo nelle imprese di politiche di gestione delle risorse umane che siano al contempo etiche e sostenibili.
PROGRAMMA
09:00 - Registrazione dei partecipanti
09:15 - Alcuni strumenti di supporto per adempiere alla normativa L. 68/99: progetti FSE Regione Veneto (DGR 2007/2017 e consulenze gratuite alle aziende DGR 1269/2017) e convenzioni con le cooperative sociali ai sensi dell’art. 14 del d. lgs 276/2003 Eleonora Pietrogrande - Responsabile Area Politiche Attive del Lavoro Irecoop Veneto 
09:45 - Disabilità e lavoro: il dialogo alla base di una buona integrazione Liviano Vianello - Direttore SPISAL Azienda ULSS 6 di Padova 
10:30 – L’idoneità al lavoro e la convenzione ONU Cinzia Frascheri – Giuslavorista e Responsabile Nazionale CISL per la salute e sicurezza sul lavoro  
11:15 – Coffee Break
11:30 – Interventi per il reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro. Quali incentivi e a chi spettano? Laura Scaffai - Funzionario Amministrativo INAIL di Padova Anna Olivo - Funzionario Socio-Educativo INAIL di Padova
12:15 – La persona giusta al posto giusto: la visione del lavoratore Carlo Adelchi Castrignanò – Vice Presidente FISH Veneto - Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap
13:00 - Dibattito
13:30 - Chiusura lavori

SEDE
Sala conferenze della Torre di Malta Stradella del Cristo, Cittadella (PD) 

 

PER INFO:  IRECOOP VENETO - ROSSELLA LEO - 049.8076143 INT.2 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

European Validation Festival: Unlocking Talents in EuropeSiamo lieti di annunciarvi che ENAIP NET ed EVTA partecipano allo European Validation Festival a Bruxelles il 14-15 giugno 2018.

Durante questo evento si incontreranno più di 250 stakeholder sia europei che extraeuropei per confrontarsi sulla validazione delle competenze formali e non formali, oltre che per preparare il terreno comune per il futuro della cooperazione europea in questo campo.

Il Festival è strutturato come una piazza interattiva con stand che presenteranno le diverse pratiche regionali, nazionali ed europee.

 

ENAIP NET ed EVTA hanno l'opportunità di presentare le proprie best practices sul tema della validazione delle competenze.

Di seguito i dettagli sulle pratiche presentate da ENAIP NET:

 

Qui il link al sito dell'evento.

Puoi seguire le discussioni online usando l'hashtag #EUSkillsValidation.

 

accesso questionario famiglie

Gentile famiglia,

anche quest’anno, come già avvenuto negli anni precedenti, abbiamo predisposto con la Regione del Veneto un questionario di gradimento per tutte le famiglie dei nostri allievi che hanno frequentato un corso nell’anno formativo 2017-2018. Vi chiediamo il vostro prezioso contributo.

Il questionario, in forma anonima, ha lo scopo di conoscere il gradimento della vostra famiglia nell’azione formativa ed educativa che svolgiamo con passione e professionalità, avendo come unico obiettivo la crescita ed il futuro dei vostri figli.

Ecco il collegamento per la compilazione: 

COMPILA IL QUESTIONARIO 

Trovate inoltre le istruzioni per la compilazione e la nota informativa che sono consultabili, scaricabili e stampabili.

Per rispondere al questionario occorre cliccare sul link che vi consentirà di accedere automaticamente al sito della Regione del Veneto. Occorre registrarsi inserendo il codice fiscale del proprio figlio e il proprio indirizzo di posta elettronica (e-mail).

Il sistema vi invierà il login (nome utente) e la password con la quale potete accedere al questionario che individua già il corso frequentato e i dati dell’allievo.

Nel questionario le risposte sono semplici, sono già predisposte (5 opzioni) ed è sufficiente scegliere quella di vostro gradimento rispetto a quanto vi viene chiesto.

Presso la sede del centro che frequenta vostro figlio, il personale di segreteria è disponibile per darvi informazioni ed assistenza nella compilazione del questionario, nel caso ne aveste bisogno.

Certi di farvi cosa gradita e con la speranza che possiate apprezzare il servizio che svolgiamo quotidianamente a fianco dei giovani e delle famiglie che ci danno fiducia, ci è gradita l’occasione per porgervi i nostri migliori saluti.

 

ENAIP Veneto i.s.

 

LE COSE ESSENZIALI:

  • Indirizzo sito ENAIP : www.enaip.veneto.it
  • Collegamento da pagina principale: QUESTIONARIO DI GRADIMENTO
  • Documenti consultabili: FI-Linee Guida Applicativo - FI-Nota Informativa per le famiglie
  • Data entro la quale compilare il questionario: 31 agosto 2018

Dati necessari:

  • il codice fiscale di vostra/o figlia/o
  • l’indirizzo della vostra email

 

PER ACCEDERE AL QUESTIONARIO CLICCA QUI

ENAIP Veneto collabora a questo progetto in qualità di Partner associato, appoggiando le attività di diffusione e divulgazione. vet

Quality Qualification for VET (QQVET) è un progetto di Partenariato Strategico nell’ambito della formazione professionale, co-finanziato dal programma Erasmus+.

Il progetto, coordinato da ESMOVIA Sistema Practices s.l., promuove l’apprendimento basato sul lavoro tra i centri di formazione professionale e altri attori chiave, con l’obiettivo di creare un’offerta formativa rispondente ai bisogni del mondo lavorativo, e fomentare esperienze di apprendimento basato sul lavoro a livello locale, regionale, nazionale e transnazionale.

Per raggiungere questo obiettivo, i partner del progetto stanno realizzando le seguenti attività:

* Misurare e promuovere l’impatto che le esperienze di apprendimento basato sul lavoro hanno sugli studenti di formazione professionale, relativamente alla loro inserzione lavorativa

* Facilitare tanto al personale docente come agli studenti di formazione professionale opportunità di apprendimento basato sul lavoro per lo sviluppo professionale e l’impiego

* Coinvolgere le aziende, policy-makers ed altri stakeholder nella promozione dell’apprendimento basato sul lavoro.

I risultati previsti dal progetto sono:

* QQVET Transnational Network

* Uno studio sull’impatto dell’apprendimento basato sul lavoro a livello locale, regionale, nazionale e transnazionale

* La serie-documentario QQVET, basata su esperienze reali

* Un Reccomendation Pack, rivolto a studenti e centri di formazione professionale, così come ad altri attori chiave.

La partnership transnazionale che sta realizzando il progetto è composta da:

Sistema Practices s.l. (Spagna), NTUC Meridian (Romania); la Camera di Commercio Italo-Ceca (Repubblica Ceca), Agrupamento Escolas de Vilela (Portogallo), Alphabet Formation (Belgio) e Aretés (Italia).

 

Numero del progetto: 2017-1-ES01-KA202-038284

Programma: Erasmus+

Idee e concretezza, presentate a Verona le case hystory di startup d'impresa

del PlayPark Veneto di Verona sviluppato con il progetto europeo CERIecon.

Con l'obiettivo di favorire il confronto sui contenuti formativi e sugli strumenti per sostenere lo sviluppo di idee di impresa, sui servizi necessari, sui fabbisogni sui servizi di supporto formativo all’imprenditoria offerti dal territorio e sulle possibili sinergie tra i percorsi di imprenditorialità del territorio ed il mondo della scuola e dell’università si è tenuto a Verona un incontro della rete del progetto CERIecon dal titolo "Sostenere lo sviluppo delle idee di impresa in Veneto".

Dopo il saluto di Monica Verzola, direttore dell'Area Internazionale di Enaip Veneto, alla presenza di Pier Angelo Turri, Direttore della Direzione Lavoro della Regione del Veneto, con Marco Sacco si è discusso delle iniziative regionali di sostegno all’imprenditorialità presentando quelle rivolte in particolare ai giovani per aiutarli nel trasformare le loro idee in startup aziendali.

La nostra Elisa De Martini con Riccardo Cariani, hanno presentato il PlayPark Veneto realizzato da ENAIP Veneto presso la sede di Verona, autentica fucina di idee e di realizzazioni concrete. E' stato possibile "toccare con mano", grazie ai loro protagonisti, Damiano Bertato e Federica Collato che ci hanno fatto conoscere le loro  case history rispettivamente di SoulroboX e di Reverse.
A seguire la visita alla struttura di coworking 311 di Verona per vedere come si possono condividere idee, spazi e tecnologie per lo sviluppo della propria idea di business.

Potete trovare i servizi utili a promuovere una mentalità imprenditoriale e nuove imprese telefonando a Elisa De Martini - progetto Ceriecon - PlayPark di Verona telefono 045 8015053

 

Pagina 1 di 15